Le informazioni utili sulle marine in Croazia

Le tasse nelle marine Croate

Le tasse per ancoraggio nelle marine Croate vengono pagate secondo un determinato listino prezzi. I prezzi sono stabiliti e pubblicati durante l'autunno per l'anno seguente. Per le tasse attuali bisogna vedere i dati delle nostre marine secondo facility=tassa per l'uso o per ormeggio. Il presente listino prezzi comprende delle tabelle con le tariffe per l’ormeggio giornaliero, mensile ed annuale in mare ed a terra. Tutti i prezzi qui indicati si riferiscono alla lunghezza dell’imbarcazione fuori tutto (l.f.t.), con l’eccezione delle tariffe dell’ormeggio annuale in mare dove è determinante anche la larghezza dell’imbarcazione. L’ACI si riserva il diritto di esaminare le dimensioni dell’imbarcazione riportate dal proprietario. Nel caso del multiscafi (catamarani e trimarani) tutte le tariffe giornaliere, mensili o annuali relative all’ormeggio in mare o a terra vengono conteggiate con una maggiorazione del 50%.

Ancoraggio nei porti

Le autorità locali hanno il diritto di far pagare le tasse di ancoraggio nei porti. La somma dipende dalla lunghezza della barca e dal posto che occupa. Quelle con ancoraggio di fianco ad un molo pagano più di quelle con ancoraggio a poppa o a prua. Le tasse vengono pagate anche per ognuna delle barche con ancoraggio di fianco ad un molo, anche quando si tratta di più barche l'una accanto all'altra. La somma è determinata dall'autorità portuale e varia da un porto all'altro.

Ancoraggio nelle baie

Le autorità locali fanno pagare gli ancoraggi in alcune baie sotto la loro autorità. Nel futuro, la legge regola le tasse che vengono pagate. In cambio, ci pensano per le immondizie e per la distribuzione delle spese. Le persone responsabili per le tasse devono identificarsi con la ricevuta stampata.

Fare le spese

Comprare il cibo non presenta nessun problema sulla costa Croata. Tutte le marine e i porti hanno i negozi ben forniti. Comunque, durante un maltempo ci capita di mancare della verdura fresca o del pane fresco sulle isole più piccole che non sono collegate con le linee regolari. I prezzi sono corrispondenti ai prezzi di altri paesi in Europa. Alcuni ristoranti sulle isole hanno forse i prezzi più alti.

Carburante

I distributori di carburante sono disponibili lungo la strada e nei porti. Offrono tutti i tipi di benzina, benzina senza piombo e diesel. Nell'alta stagione vi trovate una fila di clienti, specialmente la mattina. Acqua e corrente nelle marine ed nei porti Croati Tutte le marine in Croazia provvedono acqua ed eletricità sul pontile. Acqua: Nei casi di mancanza di acqua durante i mesi estivi si raccomanda l'uso di tubo di gomma.

Corrente

In Croazia gli apparecchi elettrici funzionano a 220 V; le prese sono compatibili con quelle italiane, con una prevalenza di prese di tipo tedesco con profilo tondo e senza spina centrale. Viene usata presa di corrente europea, In alcune marine (Punat, Kremnik) ci sono dei pali che provvedono la sicurezza. In alcune marine dall'una all'altra presa c'e molto spazio e percio si usa il cavo elettrico isolato (pioggia e fulmine). Qualche volta non c'e il numero sufficiente dei presi e si raccomandano cavi elettrici isolati che bisogna portare.



Contatto

 +385 21 21 398 496
 +385 91 3456 783
 +385 21 398 496
 info@sunlife.hr

dragana

Indirizzo

SunLife Charter Ltd.
ACI marina Split
Uvala Baluni 9
21000 Split
Croazia

Yacht Supply

Sunlife_Yacht Supply
Partner login
Booking Manager Golden Partner

SunLife and Croatian Red Cross together!

With our small gesture we decided to donate 1 Eur from each booking to Croatian Red Cross.

You can be a part of it!
www.crvenikriz-split.com