L'itinerario di 14 giorni 1

L'itinerario di 14 giorni 1

IL PRIMO GIORNO

All'inizio di questo itinerario vi raccomandiamo di visitare Trogir come la prima citta (a nord di Spalato) o Nečujam sull'isola di Šolta. Trogir e una delle citta piu conservate. Alcuni dicomo che Trogir sia piu bella che Dubrovnik. Se vi decidete di cominciare il vostro viaggio qui, veleggiate dalla parte meridionale dell'isola di Čiovo tra il mezzo di canale di Trogir in direzione del centro della citta. La citta di Trogir: la parte piu vecchia della citta si trova su una piccola isola tra terra e l'isola di Čiovo. Dalla parte sinistra si vede la famosa fortezza Kamerlengo e dalla parte destra la marina ACI Trogir. Se volete visitare Nečujam il vostro veleggio dovrebbe continuare cosi: veleggiate a Nečujam che si trova nove migli nautici di Spalato. Potete gettar l'ancora al mezzo di baia. La baia di Nečujam seguono du baie; Piškera e Maslinica che meritano essere viste. Bisogna essere cauto nella baia di Piškera. In fondo del mare si trovano i resti di una peschiera di sasso gia 7 secoli che provvengono dal tempo di Diocleziano. Prima si trovava alla superficie del mare ma adesso e 1.5 metri sotto e rappresenta il pericolo ai veleggiatori.

IL SECONDO GIORNO

La prossima destinazione e Milna sull'isola di Brač. Veleggiate in direzione dell'isola Veliki Krnjaš i Mali Krnjaš-si tratta di belle lagune ideali per far bagno. La baia e protetta dai venti settentrionali con il fondo sabbioso. Bisogna anche far menzionare che la profondita del mare fa un paio di metri. Baia di Milna e infatti ACI marina. Veleggiate avanti lungo la costa meridionale dell'isola di Šolta in direzione Splitska vrata (porta di Spalato) tra le isole di Brač e di Šolta. Questa e la direzione per Milna sull'isola di Brač, una delle citta piu conservate. A Milna si trova ACI marina, il posto perfetto per pernottare. Questa marina e naturalmente ben protetta dai venti. Vi raccomandiamo in ogni caso di visitare Milna.

IL TERZO GIORNO

La mattina il vento vi porta a Bol sull'isola di Brač. Potete ancorarvi vicino ad una delle spiagge piu famose nel mondo – Zlatni rat (capo d'oro). Dipende dal vento se lo fate a destra o a sinistra della spiaggia. Nelle carte nautiche trovate anche il nome Dugi rat – capo lungo – ma gli abitanti di Bol lo chiamano capo d'oro e cosi e questo nome rimasto fino ai giorni d'oggi. Si tratta di una spiaggia lunga di ghiaia che entra alcune centinaie di metri nel mare. Sicuramente l'avete gia vista perche la foto di capo d'oro si trova nelle tantissime publicita del turismo croato e si dice che e una delle piu belle spiagge europee. Allora, vi raccomandiamo di visitare Bol e capo d'oro e riposarvi un po'. Potete pernottare alla baia suindicata perche il porto non e prottetto dai venti e percio vi raccomandiamo anche Vrboska sull'isola di Hvar.

IL QUARTO GIORNO

Se vi decidete di pernottare a Bol vi raccomandiamo la visita di Jelsa o Vrboska sull'isola di Hvar. Ci sono delle baie divine come fatte per bagno e soleggiare tutto il giorno. La sera potete passare in uno di questi due paesi. Ci sono dei buoni ristoranti e bar.

IL QUINTO GIORNO

Oggi veleggiamo in direzione del capo occidentale dell'isola di Hvar che viene chiamato Pelegrina. Godete lo sguardo passando vicino ai golfi Pribinja, Jagodna e gli altri paesi con la natura d'una bellezza meravigliosa.
GRUPPO DI ISOLE – PAKLENI OTOCI: Dopo passato il capo Pelegrina, il vento vi porta ad un gruppo d'isole – Pakleni otoci che sono situati vicino all'isola di Hvar. Questo archipelaggio contiene 21 piccola isola e scogliera. Bisogna essere cauto per la profondita e le scogliere che escono qasi alla superficie. In questo archipelaggio si trova ACI marina Palmižana dove si puo pernottare. Le baie ben protette offrono l'atmosfera romantica.

IL SESTO GIORNO

Dopo il bagno e soleggio vi raccomandiamo di passare la sera nella citta di Hvar. Bisogna trovare il posto per ancoraggio nel porto. Se non lo trovate, ci sono delle baie vicine dove si puo gettare l'ancora come fanno tante altre barche.
LA CITTA DI HVAR: e importante farvi conoscenza che la baia di Hvar non e ben protetta dai venti. Hvar e una citta bellissima con tanti monumenti culturali. Qui si trova uno dei piu vecchi teatri europei che fu costruito nel 1612. La storia di Hvar si sente camminando per le vie e posti entro la citta. La sera si puo passare in uno dei ristoranti o bar che offrono l'atmosfera piacevole.

IL SETTIMO GIORNO

LA CITTA DI KOMIŽA: oggi veleggiamo verso l'isola di Vis e la citta di Komiža. Dalla parte meridionale dell'archipelaggio di Pakleni otoci veleggiamo in direzione della parte settentrionale dell'isola di Vis, verso il capo Barjaci. Passato suindicato capo, vi trovate nella baia di Komiža. A Komiža potete ancorarvi nel mezzo della baia o lungo il porto che vi offre acqua e corrente. Komiža e una delle citta piu simpatice in Dalmazia con lunga tradizione di pesca. Non bisogna dire che ci sono dei ristoranti di pesca. Ci vuole anche vedere piccole strette vie.

L'OTTAVO GIORNO
La mattina veleggiate in direzione dell'isola di Biševo e dello sguardo piu famoso nell'Adriatico – Modra špilja (grotta azzurra). Questa si trova 5 migli nautici sud-ovest di Komiža. Sarebbe meglio veleggiarci prima di flusso.  La penetrazione sottomarina dei reggi solari, la loro sfumatura sulla superficie ricciosa della grotta che con l'apperta 3 metri sopra fa la creazione di tutto uno spettro di collori - dove predomina sempre l'azzurro iridescente di goccie argentate ed il ponte sottomarino alla profondita di 6 m cca, fanno di questa grotta un'attrazione mondiale. Dopo questa „esperienza azzurra“ veleggiate lungo la costa meridionale dell'isola di Vis dove potete vedere numerose baie delle quali la baia Stiniva e la piu conosciuta. Potete ancorarvi vicino alla costa. Veleggiate avanti verso le isole Ravnik e Budihovac che sono i poti migliori per un bagno rinfrescante prima di venire alla baia del porto dell'isola di Vis.

IL NONO GIORNO

La citta di Vela Luka: oggi veleggiate in direzione dell'isola di Korčula passando l'isola di Proizd che e famosa per le bellissime spiagge di sabbia e vi raccomandiamo di fare una sosta e nuotarci un po'.
Poi continuate verso l'isola di Korčula dove trovate distributore di benzina. Vela Luka e infatti un grande golfo composto di piccole baie. Questo e un posto ben protetto per pernottare

IL DECIMO GIORNO

La citta di Korčula: vi raccomandiamo di cominciare a veleggiare verso la citta di Korčula presto la mattina perche ci vuole tutto il giorno per pasare la parte meridionale dell'isola di Korčula. Sarebbe meglio venirci prima del tramonto per trovare il posto per ancoraggio nell'ACI marina Korčula. La citta di Korčula e la citta piu grande sull'isola e nel passato era uno dei porti piu significativi in Dalmazia prima del 13.secolo. Si crede che Korčula fosse stata luogo di nascita di Marco Polo.
Ci sono dei monumenti storico culturali dentro la citta. Il centro e le vie mostrano atmosfera medievale. Korčula merita essere visitata in ogni caso. Veleggiando da Korčula vi raccomandiamo di visitare e anche di prenotare in uno dei porti come Karbuni, Prižba e Putnatska.

L'UNDICESIMO GIORNO

Se non siete ancora arrivati a Korčula, veleggiate verso il capo Ražnjić e poi avanti verso Korčula. Veleggiando in questa direzione vedrete famoso monastero francescano sull'isola di Badija che si puo anche visitare. Se avete pernottato a Korčula veleggiate verso l'isola di Mljet e la citta Pomene. Si trova 14 migli da Korčula. Gettare l'ancora potete davanti al hotel. Mljet e un vero paradiso per i veleggiatori per un sacco di pesce e l'atmosfera amichevole. Dopo l'ancoraggio a Pomena vi raccomandiamo la visita del parco nazionale di Mljet che bisogna vedere per poter credere che esistesse.

IL DODICESIMO GIORNO

Dopo Pomena veleggiate verso una delle baie piu grandi – polače passando capo Glavat. Polače e ben protetta dai venti come bora o scirocco perche e circondata dalle piccole isole. Ci sono varie possivilita di raggiungere questa baia, passando tra le isolette suindicate il veleggio e sicuro. Prima di arrivare al capo piccolo vicino a penisola Stupa alla parte nord-ovest della baia il mare si allarga di 30 metri fino all'isola Moračnik (di fronte della penisola). Qui si veleggia in medio del passaggio. Tutte le isole sono buone per gettare l'ancora ma noi vi raccomandiamo la baia Tatinica Mala di fronte dell'isola Kobrava dove si possono vedere i resti di un palazzo romano accanto al bacino portuale. Dopo la visita veleggiate verso Sobra e poi verso Prožura o verso il porto piu vicino – Okulje. Tutti e due porti sono ben protetti e ideali per pernottare.

IL TREDICESIMO GIORNO

Dopo esservi riposati veleggiate verso Dubrovnik. Se non vi piace veleggiare per tutto il giorno potete fare una sosta a Šipanska Luka. Il posto migliore per l'ancoraggio e il porto perche i traghetti occupano la parte frontale del porto. Dopo aver gettato l'ancora, vi raccomandiamo Šipanjso polje pieno di vigneti e oliveti tra le case d'affitto.

IL QUATTORDICESIMO GIORNO

La citta di Dubrovnik: veleggiate verso la terraferma, in direzione dell'ultimo posto – Dubrovnik passando l'isola di Lopud – un posto meraviglioso per far bagni prima di arrivare a Dubrovnik. Potete ancorarvi alla parte ovest del porto di Gruž vicino alla diga dello Yacht Club – Orsan (se c'e il posto libero). Se non, gettate l'ancora alla parte del porto che si trova di fronte a quello suindicato.
Camminate lungo Stradun (via principale della citta) e passate le piccole vie. Le mura d'armeggio ben conservate , bastioni e le case vecchie vi fanno rimanere assanti. In ogni caso dovete veleggiare attraverso il porto della citta come hanno fatto centinaie di anni prima i marinai che hanno costruito questa citta ed il modo migliore di sentire tutta la bellezza di questa citta e di venire dal mare. Dubrovnik si trova nella lista UNESCO delle eredita culturali. Alla fine di questo itinerario raccomandiamo di passare gli ultimi due giorni a Dubrovnik per poter meglio godere le sue bellezze.



Contatto

 +385 21 21 398 496
 +385 91 3456 783
 +385 21 398 496
 info@sunlife.hr

dragana

Indirizzo

SunLife Charter Ltd.
ACI marina Split
Uvala Baluni 9
21000 Split
Croazia

Yacht Supply

Sunlife_Yacht Supply
Partner login
Booking Manager Golden Partner

SunLife and Croatian Red Cross together!

With our small gesture we decided to donate 1 Eur from each booking to Croatian Red Cross.

You can be a part of it!
www.crvenikriz-split.com