Generali condizioni di charter

1. IL PAGAMENTO

Il cliente è obbligato di pagare 50% dell'importo totale immediatamente a base del ricevuto contratto del noleggio, mentre il resto si deposita 4 settimane prima dell'imbarco. Il pagamento deve essere effettuato in EUR con il bonifico bancario.

2. IL FITTO

Il fitto include la tasse e l'uso della nave. Il fitto non include le spese del carburante, tasse delle marine domestiche ed altri extra servizi. La nave viene consegnata al cliente con un serbatoio pieno di carburante e d'acqua nello stato buono e pulito e deve essere ritornata nelle stesse condizioni. Se la nave non viene ritornata con il serbatoio pieno di carburante, il cliente è obbligato di pagare a base degli attuali prezzi del mercato insieme alle spese dell'organizzazione e della consegna del proprietario che fa 100 EUR.

3. LA CONSEGNA DELLA NAVE

Il proprietario è obbligato di consegnare la nave al posto stabilito in tempo stabilito e in buone condizioni. Se il proprietario non può mettere a disposizione la nave al posto stabilito entro 24 ore dal tempo stabilito o mettere a disposizione la nave con le caratteristiche simili o migliori, il cliente ha il diritto di desistere dal contratto del noleggio oppure richiedere l'importo del noleggio giornaliero per quelli giorni quando la nave non era alla sua disposizione. Eventuali altre richieste di risarcimento sono escluse. Eventuali difetti della nave o della sua attrezzatura che al momento di check in non sono stati presentati al proprietario e anche eventuali difetti che accadono dopo la consegna, non danno diritto al cliente di ridurre il prezzo dell'alloggio. Se una parte dell'attrezzatura è persa o danneggiata durante l'alloggio precedente e non può essere acquistata prima dell'imbarco, il cliente non ha diritto di ritirarsi dal contratto o di richiedere la riduzione del prezzo dell'alloggio in quanto la mancanza di una certa parte dell'attrezzatura non pregiudica la sicurezza della navigazione. Il cliente è obbligato, dopo aver ricevuto la nave, di determinare se la nave è in buone condizioni e se contiene l'attrezzatura specificata nella check in lista. Eventuali obbiezioni si sollevano prima dell'inizio del viaggio e i difetti che non sono stati notati durante la consegna, non danno il diritto al cliente di richiedere la riduzione del noleggio. Il cliente, firmando check in lista, confirma la consegna della nave nelle condizioni evidenziate in check in lista, sia dell'opera morta che quella viva. Il cliente è obbligato di consegnare la nave in tempo e al posto stabilito nel contratto. Nel caso del ritardo della consegna della nave o della consegna all'altro posto di quello stabilito, il cliente garantisce che per ogni ritardo fino a 3 ore pagherà l'importo del noleggio giornaliero. Per ogni ritardo di più di 3 ore pagherà il triplo noleggio giornaliero con l'aggiunta delle spese sostenute per il proprietario per il ritardo della consegna della nave. Il ritardo può essere giustificato solo nei casi di forza maggiore di cui, intanto, il cliente deve avvisare immediatamente il proprietario.

4. LA CAUZIONE

Al ricevimento della nave si deposita la cauzione che, per la maggiorità delle navi viene 1,500-2000 euro, pagabile in contanti o con la carta di credito. La cauzione viene restituita completamente se la consegna della nave è in tempo stabilito e se la nave è pulita e intatta. La cauzione si paga anche quando si noleggia la nave insieme allo skipper.

5. L'ASSICURAZIONE

La nave è assicurata contro i danneggiamenti della terza persona (l’assicurazione obbligatoria). L’assicurazione copre, oltre la franchigia di 1,500/ 2000 euro, tutti i danneggiamenti. I danneggiamenti coperti dalla polizza d’assicurazione che non sono stati notificati immediatamente all’assicuratore non saranno riconosciuti conforme alle condizioni dell’assicurazione. In tal caso, il cliente personalmente viene risponsabile per il danneggiamento causato per non averlo notificato o per farlo in ritardo. I danneggiamenti alle vele non sono assicurati e queste spese vengono sostenute dal cliente a meno che le vele vengano strappate a causa della frattura dell’albero. La proprietà personale e i membri dell’equipaggio non sono assicurati perciò il cliente si raccomanda di assicurarli.

6. LA RESPONSABILITÀ DEL CLIENTE

Il cliente è obbligato ad avere da se i seguenti documenti: il passaporto o la carta d’identità, una copia del contratto dell’alloggio o voucher, l’elenco di tutti i passeggeri che soggiornano a bordo. Il cliente è obbligato di consegnare al proprietario l’elenco dell’equipaggio (un elenco dei membri dell’equipaggio con le date di nascita, il numero di passaporto o la carta d’identità e la nazionalità) al più tardi una settimana prima dell’imbarco. Per atti e omissioni del cliente per i quali il proprietario risponde alla terza persona che esige la responsabilità materiale e penale dal proprietario, il cliente è obbligato di rifondere le spese causate dalla propria omissione. Il cliente risponde in caso del togliere della nave dalla parte dell’autorità dello Stato per le attività illegali. In caso dell’avaria o dell’incidente il cliente è obbligato di registrare il corso dell’evento e richiedere la verifica dello stesso da parte del capitano del porto, dal medico o dall’altra autorità competente. Ugualmente, è obbligato di informare immediatamente il proprietario. Il cliente è obbligato di informare l’autorità competente e il proprietario nel caso della scomparsa della nave, l’incapacità di governare, il togliere e sequestro o le misure di divieto della navigazione dalla parte dell’autorità statale o dalla terza persona. Le spese per le parti e attrezzature della nave perse o danneggiate sostiene il cliente personalmente in modo che il proprietario gliele toglie dalla cauzione. Il cliente è obbligato di controllare il livello d’olio e d’acqua nel motore ogni giorno. I danni causati dalla mancanza d’olio o d’acqua nel motore non sono assicurati. Perciò le loro spese vengono sostenute dal cliente. Anche i danni delle parti subacquee della nave vengono sostenute dal cliente.

7. GLI OBBLIGHI DEL CLIENTE

Il cliente è obbligato di navigare entro le acque territoriali di Croazia, mentre l’eccezzioni esiguono il permesso scritto. S’impegna di non subaffitare la nave o darla in prestito alla terza persona, di non partecipare a regate o usarla per i motivi comerciali, pesca professionale, di navigare di notte solo in buoni condizioni meteorologici e di rispettare le regole doganali e le altre regole. Il cliente s’impegna di trattare con cura la nave, l’inventario e l’attrezzatura. Il cliente dichiara di possedere la licenza neccessaria per navigare la nave, cioé, che la nave sarà navigata dal membro dell’equipaggio che possiede il permesso di navigazione ( VHF permesso). Il cliente s’impegna di non lasciare il porto o l’ancoraggio se la forza del vento previsto supera 25 nodi e se le autorità portuali hanno vietato la navigazione. Il cliente deve pianificare la navigazione e la durata dell’alloggio a bordo in modo che 2 giorni prima della scadenza dell’alloggio si trova a distanza di massimo 40 miglia nautiche dal porto di check out o dal porto sul quale la nave deve essere consegnata a Sunlife.

8. I DIRITTI E GLI OOBLIGHI DEL PROPRIETARIO

Il proprietario ha il diritto di desistere dal contratto fino a 15 giorni prima dell’inizio di navigazione e in tal caso è obbligato di restituire l’importo intero già pagato.

9. LA CONSEGNA DELLA NAVE

La consegna della nave: sabato dalle 17.00 Check out: sabato alle 9:00

10. LA DESISTENZA DEL NOLEGGIO

Se il cliente, per qualsiasi ragione, non può iniziare il noleggio della nave è libero di trovare un altro cliente che assume i suoi diritti e doveri con consenso precedente del proprietario. Se un nuovo cliente non è stato ritrovato, il proprietario ritiene:

  • -10% dell’importo totale dell’alloggio per la cancellazione dopo la conferma di prenotazione
  • -30% dell’importo totale dell’alloggio per la desistenza 2 mesi prima dell’inizio del noleggio
  • -50% dell’importo totale dell’alloggio per la desistenza 1 mese prima dell’inizio del noleggio
  • -100% dell’importo totale dell’alloggio per la desistenza 25 giorni prima dell’inizio del noleggio

    11. IL RECLAMO

    Il proprietario prende in considerazione soltanto quei reclami che sono presentati in iscritto e i quali, al ritorno della nave, sono firmati dal rappresentante dei proprietari e dal cliente personalmente. Il risarcimento del danno, al quale il cliente ha diritto, non può superare il prezzo dell’alloggio stabilito. L’ARBITRAGGIO In caso di disaccordo o controversia si tenderà ad una soluzione amichevole e pacifica. Se non si fa un accordo in questo modo, si rivolge al Tribunale di Spalato.



Contatto

 +385 21 21 398 496
 +385 91 3456 783
 +385 21 398 496
 info@sunlife.hr

dragana

Indirizzo

SunLife Charter Ltd.
ACI marina Split
Uvala Baluni 9
21000 Split
Croazia

Partner login
Booking Manager Golden Partner